Cerca

Under 19 Femminile

Non c'è Crippa per gatti, si mangiano tutto le Pantere

Sfida di Brugherio archiviata già nel primo tempo per la squadra di Marelli

Real Meda Under 19

Le ragazze dell'Under 19 del Real Meda

Missione compiuta per le giovani pantere di Mattia Marelli, che regolano con un 4-2 a domicilio il Città di Brugherio. Apre le marcature Crippa dopo soli sei minuti: falcata di Mornata che mette in mezzo, prima conclusione di Grecchi respinta, poi la rasoiata vincente che sblocca il risultato. Il secondo gol arriva poco dopo proprio con Mornata, al quarto gol su corner in tre partite. Assist dalla bandierina della solita Grecchi e incornata vincente di Martina Domitil. Bellissimo il 3-0 di Crippa con una punizione dai 25 metri, l'ultima rete del primo tempo è di Marcella La Mantia, brava a sbrogliare una mischia. Nella ripresa, Giulia e Beatrice Ferrari addolciscono il passivo per le brugheresi.

«All'intervallo le ragazze si sono ripromesse di mantenere alta la concentrazione, ma al rientro in campo hanno perso qualcosa in convinzione»  analizzerà il tecnico ospite, comunque soddisfatto per una partita già di fatto chiusa nel primo tempo. «Loro in difficoltà numerica, ne ho parlato con l'allenatore avversario, ma come un po' tutti in questa fase in cui le rose non sono più quelle del girone di andata».

Real Meda che si prepara ora a un ciclo di ferro con spirito leggero: «Giochiamo sciolte cercando di esprimere le nostre qualità, siamo serene e pronte a giocarci queste prossime partite che definiranno meglio la classifica. L'obiettivo resta quello di portare avanti un percorso tecnico, ma sarà bello per le ragazze giocare certe gare».

E che sfide attendono le ragazze di Marelli: Orobica, Fiammamonza e il recupero con il Pavia Academy 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400