Cerca

Under 19 Femminile

Resa dei conti in sette giorni: Fiamma favorito, ma il Sedriano non molla

Monzesi di scena domani a Sumirago contro le temibili Azalee, gialloblù con l'Orobica prima dello scontro diretto

Sfida a distanza

I due capitani, Paula Majone e Marika Contessotto

Era il 25 settembre quando Sedriano e Fiammamonza si sfidarono nella partita di andata. 1-0 il risultato finale in via Campo Sportivo, con una magia di Federica Di Lorenzo che regalò il successo alle ragazze di Marco Recchia. Si intuì, all'epoca, che le due compagini sarebbero potute essere tra le grandi protagoniste del campionato Under 19, sensazione confermata dall'andamento di un girone che, esaurito l'exploit del sorprendente Real Meda e preso atto di una non sufficiente continuità del Pavia Academy, è quasi pronto a emettere il suo verdetto appannaggio di una tra biancorosse e gialloblù

Dopo la sconfitta dell'andata Giampiero Mussini si era mostrato più che sereno, fiducioso nei confronti di una rosa che si è dimostrata probabilmente la più profonda del lotto. Quella di Sedriano è rimasta in effetti l'unica partita persa dal Fiammamonza sulle 25 giocate.

LO SCORE DELLA CAPOLISTA

GIOCATE: 25
VINTE: 23
PAREGGIATE: 2
PERSE: 1
GOL FATTI: 129
GOL SUBITI: 16
MIGLIOR MARCATRICE: Di Bella di Santa Sofia (42 gol)

I due pareggi sono arrivati nell'incredibile partita con la Riozzese del 30 ottobre 2021, e il 4 dicembre in casa del Città di Brugherio. Il che significa che nel 2022 il Fiammamonza è stato un vero schiacciasassi, con un ruolino di marcia che gli ha permesso di accumulare quattro preziosi punti di vantaggio. Ora, però, vengono gli esami veri. Domani a Sumirago c'è la sfida a una squadra la Solbiatese Azalee, che nel girone di ritorno ha tenuto il passo delle prime, arrivando persino a superare il Fiammamonza in termini di gol segnati, 132. L'obiettivo unico non può che essere la vittoria così da arrivare allo scontro diretto di sabato 30 aprile, allo stadio Gino Alfonso Sada, con i distacchi invariati, per poi concentrarsi sul test contro le pavesi.

Dal canto suo, il Sedriano non avrà affatto una partita semplice. Dopo aver superato in settimana il Brugherio in trasferta con il risultato di 6-2 (tripletta di Eleonora Veneziani, Majone, Samarati e Patuano), Rubbino e compagne ospiteranno una formazione imprevebibile come l'Orobica, senza la minima possibilità di errore.

I NUMERI DELL'INSEGUITRICE

GIOCATE: 25
VINTE: 20
PAREGGIATE: 4
PERSE: 1
GOL FATTI: 99
GOL SUBITI: 19
MIGLIOR MARCATRICE: Giorgia Samarati (24 + un botto di assist)

Anche per il Sedriano una sola gara persa contro le Azalee, e quattro pareggi maturati proprio con Orobica, Accademia Calcio Bergamo, e in entrambi in casi contro il Pavia. Memorabile, in particolare, la sfida di ritorno quando in dieci contro undici le gialloblù sfiorarono una vera impresa.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400