Cerca

Under 19

Liverpool-City? Macché, la vera Premier è nei Provinciali

Le due regine del girone di Juniores mantengono due serie di vittorie consecutive incredibili, ma nella penultima giornata può chiudersi il campionato. Se così non fosse l'ultima giornata può diventare pazzesca

Liverpool-City? Macché, la vera Premier è nei Provinciali

Il Candiolo può festeggiare la storica promozione ai Regionali battendo l'Infernotto in trasferta

Un duello eterno, vero, maschio. Due piazze che hanno dato tutto, una pronta da fare da terza incomoda e giocarsi quantomeno un posto ai playoff: anche l'Under 19 di Pinerolo si prepara al rush finale. Nel terzultimo turno dello scorso 7 maggio ha confermato quanto continui a essere serrata la bagarre per la promozione diretta e per il piazzamento play-off. Il prossimo turno potrebbe essere decisivo, con un duplice risvolto: o il dado verrà tratto o la promozione si deciderà nel round conclusivo con lo scontro diretto tra la prima e la seconda. Ma prima di proiettarci verso il futuro, volgiamo lo sguardo verso il recente passato.

TESTA A TESTA FAVOLOSO

Candiolo e Piossasco, Piossasco e Candiolo. Le due regine di questo girone continuano a vincere, con entrambe che hanno mantenuto due serie di vittorie clamorose. La compagine biancorossa di Zanellato, capolista a quota 62 punti, ha battuto in trasferta la Rivese col sonoro punteggio di 1-10, mentre i granata di Volpe, al momento fermi a 58 lunghezze, hanno risposto a distanza con il successo esterno sulla Piscinese Riva (0-2).

La formazione candiolese sta proseguendo la propria annata all'apice della classifica a suon di vittorie in successione. I biancorossi hanno colto domenica scorsa la quindicesima vittoria consecutiva, con l'ultima sconfitta risale al 20 novembre 2021 quando furono battuti in casa dal Perosa per 1-2. Da quel momento è stato un susseguirsi di trionfi di settimana in settimana, nella maggior parte con risultati netti frutto di goleade. Il Candiolo, nell'arco della stagione attuale, ha realizzato 76 reti subendone appena 15, con un differenza reti che al momento recita +61. Numeri che danno la dimensione di quanto sia perfetta la 'macchina candiolese' di Zanellato: organizzazione del gioco, filosofia calcistica basata su verticalizzazioni, pressing offensivo, reparto avanzato con una spiccata vena realizzativa e retroguardia difensiva che concede ben poco agli avversari.

La marcia candiolese è formidabile, ma il Piossasco sta riuscendo nella non semplice impresa di mantenere il passo tenendo sempre il fiato sul collo della capolista. La vittoria di domenica ha portato a nove le striscia di vittorie consecutive dei piossaschesi, una sequenza di trionfi nell'arco della quale i granata hanno realizzato 24 reti, media di 2.66 gol a partita, subendone appena 5, 0.55 reti subite mediamente per incontro.

Data l'ampia sequenza di vittorie delle due compagini alla vittoria del campionato, dov'è che si creato il delta attuale che vi è in classifica? Tra la 13esima e la 15esima giornata, il Piossasco ha raccolto appena un punto, frutto di due sconfitte casalinghe negli scontri direttissimi, 1-3 col Candiolo e 0-1 col Villafranca, e il pareggio esterno contro l'Infernotto (ora al quarto posto) per 2-2.

Nello stesso arco temporale il Candiolo ha ottenuto il bottino pieno totalizzando 9 punti, su altrettanti disponibili, e recuperando 8 lunghezze ai rivali che in quel momento erano in testa. Tuttavia, il divario tre le due compagini, 4 punti, rappresenta per la battistrada della graduatoria un margine di relativa sicurezza a due turni dalla conclusione del campionato. Se i candiolesi dovessero cogliere il successo in trasferta contro l'Infernotto nel prossimo turno, sarebbero direttamente promossi ai Regionali Under 19 2022-2023. Se, invece, dovessero commettere un passo falso, in concomitanza con la vittoria della rivale, ogni verdetto sarebbe rimandato all'ultima giornata che prevede lo scontro diretto Candiolo-Piossasco per un finale thrilling.

PLAY-OFF: SPERANZA VILLAFRANCA

Non solo l'esasperato dualismo per la vittoria fornisce grandi spunti di interesse per il campionato, ma anche il piazzamento per il singolo posto play-off anima questo rush finale. Il Villafranca è al momento terzo con un distacco di tre lunghezze dal Piossasco. I villafranchesi, matematicamente fuori dai giochi per il primo posto, sono ancora in lizza per la piazza d'onore, il che significherebbe ottenere l'accesso alla fase play-off dove si contenderanno i Regionali nel quadrangolare contro le 3 seconde di Torino. I giallorossi stanno attraversando un periodo di forma brillante con cinque successi consecutivi e se non fosse arrivata la sconfitta esterna nel derby contro il Moretta lo scorso 2 aprile (probabilmente il fatidico passo falso decisivo in ottica primato) avremmo visto una clamorosa lotta a 3. Resta comunque aperta la speranza per il secondo posto, anche perché gli scontri diretti con il Piossasco sono pari (una vittoria per parte) e a quel punto verrebbe valutata la differenza reti, al momento favorevole al Villafranca (+35 a +30). 

Volata finale per la seconda posizione che non vedrà tra le pretendenti l'Infernotto. Il team biancorosso, che spicca per quanto concerne la fase realizzativa con 77 gol sino adesso realizzati, non ha avuto nella costanza di rendimento il suo punto forte, incappando di tanto in tanto in passi falsi che ne hanno rallentato prima la scalata verso il primato e successivamente hanno visto allontanarsi anche l'obiettivo play-off. Sotto la lente d'ingrandimento sono finiti i pareggi contro l'Atletico Volvera ma soprattutto contro l'Academy Luserna, ambedue le squadre nelle retrovie della classifica. Tuttavia l'Infernotto potrebbe minare gli equilibri in testa alla classifica se dovesse interrompere la cavalcata trionfale del Candiolo nella sfida in programma sabato prossimo alle 15:00. Se si dovesse verificare questo scenario, congiunto alla vittoria del Piossasco, il titolo si deciderebbe in un ultimo turno infuocato.

CALENDARIO FINALE

GIORNATA 25 (14/5)

Partita Orario
Infernotto-Candiolo 15:00
Orbassano-Academy Luserna 15:00
Villafranca-SA Piscinese Riva 15:00
Piossasco-Rivese 15:00
Moretta-Bricherasio 17:00
Luserna-Perosa 17:30
Atletico Volvera-Cavour 18:00

ULTIMA GIORNATA (21/5)

Partita Orario
SA Piscinese Riva-Luserna 15:00
Candiolo-Piossasco 15:00
Rivese-Villafranca 15:00
Perosa-Orbassano 17:30
Cavour-Moretta 17:30
Bricherasio-Infernotto 17:30
Academy Luserna-Atletico Volvera 17:30
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400