Cerca

L'intervista

Olimpia, il responsabile Saverio Lucà indica la via: «Concentrati sul camp, poi uniti per ripartire»

I tresiani hanno presentato le linee guida della prossima stagione e i tecnici delle giovanili

Olimpia, il responsabile Saverio Lucà indica la via: «Concentrati sul camp, poi uniti per ripartire»

L'Olimpia scalpita per riprendere l'attività con i nuovi allenatori

La pandemia si spera sia già quasi alle spalle e l’Olimpia Calcio ha già fatto ripartire quasi tutte le attività, riproponendo che un camp estivo: lo Sportland Camp, che durerà fino al 30 di luglio e le cui iscrizioni sono aperte. Saverio Lucà, Responsabile del Settore Giovanile Sportivo, ci ha confermato di come la società abbia voluto combattere le difficoltà: «Il progetto era nato con l’intento di aggregare le fasce d’età fortemente penalizzate dagli stop dei campionati causa Covid. L’anno scorso era stato difficile proporlo, per tutte le restrizioni che c’erano; quest’anno con la novità dei vaccini e i casi che stanno piano piano calando è stato più semplice e ci siamo permessi di introdurre anche tanti altri sport oltre il calcio, cosa che un anno fa non potevamo neanche sognarci di fare. Non ci aspettavamo così tante adesioni, perciò possiamo ritenerci più che soddisfatti. Finché ci sarà numero andremo avanti; anche a detta delle famiglie è risultata una mossa vincente, piacevole per i ragazzi. La pandemia ora sembra quasi alle spalle e noi speriamo che sia davvero così, l’obiettivo è ripartire a settembre con i campionati e dimenticarsi di questi due anni orribili».

In dirigenza non ci sono novità e a confermarlo è lo stesso Lucà: «Per il momento ci sono soltanto conferme, vedremo come la situazione si svilupperà nelle prossime settimane, ma in linea di massima i dirigenti non subiranno variazioni. Continueranno a stare con noi Andrea Condino, Salvatore Ruberto, Matteo Cacciani, Nico Muraca, Claudio De Lorenzo, Giacomo Cadei, Anthony Lucà, Maura Cialini e Armando Malacchi; tra vice allenatori e dirigenti siamo una squadra che funziona e siamo tutti al lavoro per il meglio dell’Olimpia e di tutto ciò che è connesso alla società».

Sulle panchine del Settore Giovanile, invece, si viaggia tra conferme e nuovi innesti: «Filippo Montesanti allenerà i 2006-2007, Giuseppe Rocca i 2007-2008. Le categorie dei più piccoli invece sono state affidate a Luca Paganotto, che seguirà i 2011 mentre Davide Cutri e Omar Dovera si occuperanno rispettivamente dei 2012 e 2013. Laura Giaoncelli starà invece con i bambini del 2015-2016. Mancano ancora delle panchine sulle quali siamo scoperti, ma le prossime settimane saranno decisive: avremo i nuovi innesti e completeremo il quadro».

«Giusto proseguire con ottimismo», chiude Lucà, «Non si può andare avanti se si guarda sempre il bicchiere mezzo vuoto. Abbiamo perso tanti mesi, ma i ragazzi sono tutti entusiasti nell’idea di poter ricominciare e lo siamo anche noi, tanto. Abbiamo anche già organizzato un torneo con i nostri affiliati del Novara, abbiamo già le date. Questo può essere davvero uno spiraglio di luce; luce di quella che sarà la prossima stagione, che speriamo di poter vivere senza stop e preoccupazioni».

 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400