Cerca

Società

Il Piemonte Sport riparte dai giovani e rilancia la sua affascinante sfida

Ufficiale l’affiliazione alla Pro Vercelli Lion Academy. Iscrizioni aperte dai 2008 ai 2016

Il Piemonte Sport riparte dai giovani e rilancia la sua affascinante sfida

Giuseppe Lazzazara, Responsabile Scuola Calcio del Piemonte Sport


<pstyle:FIRMA>Jacopo Bergeretti
Una società per crescere e diventare grande ha bisogno di avere delle buone e solide fondamenta. Lo sa bene il Piemonte Sport e lo sa bene il suo presidente, Luca Sagristano, che hanno deciso di puntare, e forte, su Settore Giovanile e Scuola calcio. La prima grande novità è rappresentata dall’affiliazione alla Pro Vercelli Lion Academy che darà ulteriore lustro al club. Una collaborazione che, come spiega lo stesso presidente Sagristano: «Permetterà ai ragazzi di essere visionati da professionisti. Inoltre alcuni allenatori loro verrano da noi a fare qualche allenamento e qualche nostro istruttore andrà da loro a conoscere il lavoro che svolgono».

Intanto sono aperte le iscrizioni a tutti i ragazzi nati dal 2008 al 2016 e sono stati ufficializzati anche i responsabili dei vari settori. Come Direttore Sportivo delle giovanili è stato scelto Mario Serchione, mentre il Responsabile della Scuola calcio è Giuseppe Lazzazara: «Faremo una squadra di Pulcini - spiega il RSC - con i ragazzini che salgono su dalla Scuola calcio. Per settembre saremo pronti se tutto va bene. Siamo partiti da zero, poi nel corso della stagione si sono aggiunti ragazzi. Si è lavorato sulla base, loro sono ai primi rudimenti calcistici. L’obiettivo è quello di rinforzare numericamente la Scuola calcio. Abbiamo fatto degli open day che hanno dato un buon riscontro. Puntiamo a creare un bacino d’utenza sulla Scuola calcio per poi fare le varie annate. Faremo un altro open day ad inizio settembre per richiamare chi già fa parte della società e chi non ha le idee ancora chiare per farci conoscere».

Il voler puntare sulle categorie dei più piccoli è certificato anche dal fatto che tra il 29 giugno e il 2 luglio la società vercellese ha ospitato e organizzato i camp del Real Madrid. Un’iniziativa che è stata molto apprezzata: «Abbiamo raddoppiato le iscrizioni - racconta Sagristano -, da 20 siamo passati a 40 ragazzi. Un grazie va a Flavio Malfatti perché ha praticamente seguito tutto lui questa parte. La società tiene anche a ringraziare i tecnici della Fundación Real Madrid per il lavoro svolto». Il Piemonte Sport avrà sempre la sua prima squadra in Terza Categoria, cambierà la denominazione in Pro Vercelli Academy. Infine, come già annunciato, tutta la parte del settore femminile del Piemonte Sport confluirà nella Pro Vercelli grazie al lavoro svolto in questi anni da Domenico Limardi.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400