Cerca

Under 17

Uesse Sarnico-Darfo Boario: Pozzoni non sbaglia più e si regala il tris grazie a Maffeis, Tosini e Cavalli, camuni abbattuti con onore

I blues fanno propria la gara e proseguono la stagione ai vertici della classifica, buona prova per i camuni nonostante la sconfitta

Ed eccolo qui il Sarnico, ancora una volta ritrovatosi a vincere nel suo modo preferito, con il suo solito stile. Stavolta vittima designata il Darfo Boario di Norman Fontana, in una gara che ha visto come consuetudine i blues far sfogare gli avversari e poi colpirli grazie alle individualità dei propri giocatori cardine, i quali non hanno nulla da invidiare ai valori qualitativi delle altre squadre blasonate del girone. Il Darfo rimane quindi ancorato ai 3 punti in graduatoria ma, a giudicare dallo scontro odierno contro la forte compagine di Pozzoni, anche per Fontana il bicchiere può apparire mezzo pieno, visto il buon tasso di gioco espresso dai suoi. Se la squadra camuna continuerà così le speranze di giocarsi senza troppi patemi la battaglia-salvezza non saranno poche, perché una volta trovato il modo di concretizzare la mole di gioco prodotta il più del discorso sarà fatto. Il Sarnico intanto continua la sua imperterrita marcia al vertice dopo la battuta d'arresto rimediata la scorsa settimana contro lo Scanzorosciate, e lo fa ancora una volta trascinato dai suoi uomini simbolo: Riccardo Maffeis, Luca Tosini - stavolta MVP - e Diego Cavalli, quest’ultimo al gol appena subentrato in campo e già candidatosi per potersi contendere una casacca da titolare nei prossimi impegni. Per non dimenticare il solito Baldelli, per una volta altruista nel dare il palcoscenico ai compagni. Un 3-0 spianato dalla prima rete realizzata da Maffeis nel primo tempo e arrotondato nella ripresa quando sono arrivate le altre due - quella di Tosini ad inizio ripresa soprattutto - che hanno tagliato definitivamente le gambe ai camuni. Da ricordare però che i neroverdi erano reduce dall'impegno settimanale contro il Ghedi nel trofeo Bresciaoggi e che quindi a livello di energie fisiche e nervose questo fattore può aver pesato sull’economia energetica della squadra. Detto ciò, nel prossimo turno il Sarnico se la vedrà contro il fortissimo Brusaporto, e non sarà una passeggiata. Di certo può contare sul grande entusiasmo che sta accompagnando la squadra a seguito di questi ottimi successi. Per il Darfo invece derby bresciano contro la Vighenzi, e forse sarà la volta buona per allontanarsi dalle zone calde e sbugiardare definitivamente la classifica.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400