Cerca

Under 16

La Tritium non si ferma più e ottiene la terza vittoria consecutiva, con Airoldi sugli scudi a giudare i biancoazzurri di Gregori.

Buona prova de La Dominante, che non sfigura affatto contro i più forti avversari. Bellini e Rudisi i migliori tra gli ospiti

Continua la risalita della Tritium, alla terza vittoria consecutiva. Dopo l'avvio di campionato con una sconfitta, i ragazzi di Gregori stanno pian piano risalendo la classifica, tirando fuori le qualità che tutti si aspettavano. Il successo contro La Dominante, col punteggio di 3-1, non è stata però una passeggiata di salute: «Non abbiamo giocato benissimo e le occasioni lasciate agli avversari sono state un po' troppe», questo il pensiero del tecnico biancoazzurro. Gli ospiti, infatti, riescono a portarsi avanti dopo solo 2', grazie al gol di Bellini e, complessivamente, disputano un'ottima gara creando parecchie occasioni pericolose. La miglior qualità dei padroni di casa viene poi fuori e, guidati da Airoldi (migliore in campo per i suoi), ribaltano già nel primo tempo l'incontro. Lo stesso Airoldi chiude il conto a pochi minuti dal termine della seconda frazione. Alberto Robilotta, allenatore degli ospiti, è comunque soddisfatto della prestazione fornita: «Gregori mi ha fatto i complimenti a fine gara per come li abbiamo contrastati. Ciò significa che stiamo facendo progressi e, oggi, forse il pareggio sarebbe stato un risultato giusto. Peccato per le occasioni non sfruttate».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400