Cerca

Under 17

Real Calepina-Mapello: il solito Vavassori decide il big match. Malzanni è un muro che respinge ogni offensiva avversaria

La squadra di Gritti si aggiudica lo scontro al vertice. I ragazzi di Brignoli sprecano e nei minuti finali arriva la beffa

Era la partita più importante di tutta la giornata, ci si giocava molto tra due squadre che occupano i vertici della classifica del girone C. Al termine dei 90' a uscirne vincitrice è la Real Calepina che con una rete del bomber Vavassori stende il Mapello di Brignoli. Il commento post partita del tecnico di casa è sincero e razionale: «È stata un match equilibrato, giocato su ritmi piuttosto alti e un'aggressività che ha contraddistinto tutti i e 22 in campo. Gli episodi sono girati fortunatamente dalla nostra parte, soprattutto nella prima frazione in cui gli avversari hanno sprecato più di qualche chance per portarsi in vantaggio. Abbiamo tenuto molto il possesso del pallone - commenta Gritti - ma non abbiamo creato azioni pericolose, mentre nel secondo tempo ci siamo abbassati sfruttando la strategia del contropiede. Ci siamo sbilanciati e in una delle nostre avanzate siamo riusciti a concludere alla perfezione e vincere la gara».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400