Cerca

Under 16

Universal-Rhodense: Sobacchi colpisce due volte, Gjoni la chiude nel finale

Iotti domina e porta a casa i tre punti, i suoi giocano un buon calcio e travolgono la squadra di Talenti

Se c'è qualcosa che nelle scorse giornate era mancato alla Rhodense di Ivan Iotti era il concretizzare le occasioni create, l'avere cinismo sotto porta; beh, oggi la precisione in area di rigore avversaria c'è stata eccome e i suoi ragazzi stendono l'Universal con un secco 0-3: «Abbiamo dominato e abbiamo fatto bene sia nel primo tempo che nella ripresa, ma come al solito abbiamo sbagliato cinque o sei gol davanti al portiere e questo non è accettabile, siamo migliorati rispetto alle scorse giornate, siamo stati più cinici, ma dobbiamo essere più precisi quando si tratta di fare male». Meravigliosa la doppietta di Sobacchi, un difensore centrale messo centravanti per intuizione proprio di Iotti: scelta che sta pagando con l'avanzare del campionato. Bravo anche Gjoni a condire l'ottima prestazione con un bel gol che chiude la partita a cinque minuti dalla fine.

Periodo decisamente no per Daniele Talenti e i suoi ragazzi, che stanno facendo fatica; da rimandare ancora una volta la festa per i primi punti conquistati: «Siamo in un periodo dove va tutto male, siamo ancora fermi a zero punti e un po' questo pesa sul morale dei ragazzi, però sto vedendo dei miglioramenti di partita in partita e sono molto contento di questo; forse non sono sufficienti per affrontare società che sono messe molto meglio di noi, ma continuiamo a lavorare per provare comunque a giocarci tutte le partite con coraggio».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400