Cerca

Under 16

Crema-Villa: Tranchellini e Bruno chiudono la pratica in terra cremasca e conquistano tre punti che li prioetta in testa alla classifica

La squadra di Fusari non è riuscita a riaprire la gara nonostante la buona prestazione offerta dopo le due reti subite

Finisce 0-2 l'anticipo della 6a giornata tra Crema e Villa, con i ragazzi di Bosco che conquistano tre punti importantissimi, continuando la striscia positiva quasi perfetta finora (quattro vittorie e un pareggio) e agganciando temporaneamente l'Ausonia in testa alla classifica a quota 13 punti. I ragazzi di Fusari restano a quota sei punti a metà classifica. Succede tutto nel primo tempo, Alessandro Tranchellini apre le marcature al 18' trovando l'incrocio dei pali su una punzione dai venticinque metri, tirando sul palo del portiere  che non riesce a toccare il pallone. Al 26' Lorenzo Vitali dal lato sinistro dell'area di rigore scaglia un tiro potente verso la porta che Diaconu respinge centralmente, ed è Davide Bruno il più lesto a ribadire in porta in tap-in da pochi metri, anticipando i difensori cremaschi. Il Crema ha un moto d'orgoglio e al 35' ha l'occasione per accorciare le distanze con Gabriele Prandelli che, solo davanti al portiere, prova il dribbling invece che tirare in porta e si fa ipnotizzare da Bufano che prende il pallone evitando il gol della formazione di casa. Nella ripresa il Crema ha un'altra occasione al 15' con Matteo Locatelli ma il suo tiro a giro viene parato senza problemi da Bufano. Il Villa comunque non soffre particolarmente in difesa e riesce a concludere il match tenendo la propria porta inviolata e portando via soprattutto tre punti da Crema. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400